22/07/13

Collane a fiorellini in chiacchierino


In questi giorni sono fuori casa quindi come al solito ho preparato non semplicemente il sacchettino da borsa con il nécessaire, ma un intera borsa con: filo e navette per i lavoretti da sposa (ho il materiale dedicato a questo tipo di lavori), navette scariche, qualche tipo di filato e decorazioni in genere.

Fra i fili che porto dietro non manca mai un bel gomitolino di bianco, mi piace fare prove e realizzare lavori che mi ispirano, ma questa volta ... DISASTRO!!! Infatti il filato bianco che ho portato non è quello classico che uso per il chiacchierino (sottile, ritorto, ...), ma un filo molto spesso che avevo acquistato per l'uncinetto. :-(

Dopo il primo momento di disperazione mi è venuto in mente di provare comunque a fare qualcosa ed ho iniziato con delle margheritine che ho intrecciato fra loro invece di di attaccarle. Una margherita dietro l'altra e ... il risultato non era poi così male :)
mi sono piaciute così tanto che ne ho fatte due fili (composti da 10 fiorellini ognuno), uno realizzato con fiori a 5 petali, l'altro con fiori a 6 petali.
Poi li ho decorati con delle perline ed ho rifinito il tutto con del filo cerato per creare le collanine.





A me il risultato è piaciuto, anzi mi è venuta la voglia di fare prove diverse con filati nuovi per vedere che effetto fanno ;)

Che ne dite?

2 commenti:

  1. Countries such as the USA, have far more complex gambling regulatory process. Moreover, in countries like India, gambling is underneath strict management. With each particular person nation enacting totally different gambling legal guidelines, it's robust to be familiar with all of them. Online gambling and gaming in the United States exists in a very complex environment, the place both governmental legal guidelines and public sentiment play an enormous function. Gambling itself was largely practiced in the early U.S., mainly in the type of lotteries, till it was fully banned in the 1890’s. 퍼스트카지노 Gambling slowly began to make its means again and was formally legalized in Nevada in 1931.

    RispondiElimina
  2. They advertise their products as “personal CNCs”, but they’re noticeably more capable than a budget little routers that you could buy on-line. For their smallest lathes and mills, you’re isture wicking underwear a glance at} a worth vary of round $7k+ and something to the tune of $25k+ for their bigger machines. At the lowest end of the price spectrum, there’s the hobbyist machines. By far the commonest sort is the CNC router, which is normally used for issues like cutting panels or random whatsitmadoits our of plastic, wood, and nonferrous metals.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...